Piano della Didattica Digitale Integrata

Le “Linee di indirizzo per la didattica digitale integrata nelle istituzioni scolastiche e formative della provincia di Trento, in situazione di massima emergenza”, adottate con delibera della Giunta della Provincia Autonoma di Trento n. 1298 del 28 agosto 2020, forniscono alle scuole indicazioni per la progettazione e l’organizzazione delle attività di didattica digitale integrata (DDI) da attuare qualora emergessero necessità di contenimento del contagio tali da rendere necessario una nuova sospensione delle attività didattiche in presenza.

Finalità del documento è quella di garantire, nel rispetto dell’autonomia didattica e organizzativa delle istituzioni scolastiche, omogeneità nell’offerta delle diverse istituzioni del sistema provinciale.

Il Piano operativo dell’Istruzione anno scolastico 2020-2021 (Delibera Giunta PAT n. 1030 del 22 luglio 2020) prevede che l’ambiente online diventi parte integrante dell’ambiente in presenza, è importante quindi che l’esperienza fatta nel precedente anno durante la sospensione dell’attività didattica in presenza non vada annullata:

L'emergenza ha imposto a tutto il sistema scuola di far fronte a cambiamenti repentini e di trovare velocemente soluzioni a nuovi problemi, percorrere strade inedite e imparare dagli errori. In definitiva ha permesso di acquisire quella flessibilità che consente di approcciarsi a situazioni critiche trovando nuove soluzioni. Compito principale della scuola è quello di sviluppare le competenze necessarie per far fronte ad una realtà complessa e tecnologica con percorsi e ambienti di apprendimento che siano significativi per gli studenti.

L'integrazione di strumenti e risorse online e in presenza permetterà la creazione di un ambiente collaborativo, flessibile e personalizzabile, anche attraverso la realizzazione di laboratori reali e virtuali.

La DDI, intesa come metodologia innovativa di insegnamento-apprendimento, è lo strumento che consente di garantire il diritto all’apprendimento delle studentesse e degli studenti in caso di nuovo lockdown e di quarantena dei gruppi classe. La DDI è orientata anche alle studentesse e agli studenti che presentano fragilità dello stato di salute e che sono costretti ad assenza prolungata da scuola.

La Didattica digitale integrata (DDI) integra la tradizionale esperienza di scuola in presenza con l’ausilio di piattaforme digitali e delle nuove tecnologie. In particolare, la DDI è uno strumento utile per:

  • gli approfondimenti disciplinari e interdisciplinari;
  • la personalizzazione dei percorsi e il recupero degli apprendimenti;
  • lo sviluppo di competenze disciplinari e personali;
  • il miglioramento dell’efficacia della didattica in rapporto ai diversi stili di apprendimento (sensoriale: visuale, uditivo, verbale o cinestesico, globale-analitico, sistematico-intuitivo, esperienziale, etc.);
  • rispondere alle esigenze dettate da bisogni educativi speciali (disabilità, disturbi specifici dell’apprendimento, svantaggio linguistico, etc.).
Allegati
Piano per la Didattica Digitale Integrata.pdf